L’amore vero

Con un soffio spengo ogni candela azzurra intorno a me.Resto al buio per lenire i dolori del giorno appena trascorso,le insofferenze per le cose che procedono controvento…Soffi che continuano divenendo sbuffi:insoddisfazione.Le macchine sfrecciano sull’ asfalto bagnato e il mio viso si inumidisce come le strade.L’ uomo disattento e incurante delle piccole vite senza tetto,che cercano cibo e amore.E’ un’ ossessione pensare a quanta sfortuna abbiano i deboli e quanta indifferenza ci sia negli esseri umani.Basterebbe un minimo impegno da parte di ognuno ,per rendere felici i quattrozampe meno fortunati e regalare al nostro animo indurito un po’ di calore.Penso anche a Copito,lo scimpanze’ albino,consapevole dei propri mali.Penso ai suoi tristi languidi occhi e vedo il suo cuore colmo di dolore per quella ferita sempre aperta,conscio di compiere tra breve un viaggio senza ritorno .L’ amore vero e puro,sono certa,e’ meritato solo dagli animali,eterni indifesi bambini muti.

L’amore veroultima modifica: 2003-10-23T23:29:17+02:00da emmabovary2003@v
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “L’amore vero

Lascia un commento