Gran parte della vita

http://emmabovary2003.myblog.it/media/00/00/ff3ac3610ca340f8a4f45eea785c77bb.mp3

Non hanno eta’ le lacrime.

Non v’e’ pudore alcuno in un pianto liberatorio,

come bimbi  puri,come animali dall’anima candida.

Il dolore ,costantemente presente,schiaccia annientando i deboli;

spinge a gesti disperati gli ubriachi di sogni;lenisce il desiderio di vivere.

Tanto male,tanta miseria sfociano in fiumi di lacrime.

Esse evaporando vanno su ,nel cielo,ad alimentare  speranze

assottigliate come chiodi.

de2a154046d806c43ca2c39c5b02476d.jpg

Gran parte della vitaultima modifica: 2007-10-19T11:55:00+02:00da emmabovary2003@v
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Gran parte della vita

  1. Sì, non hanno età le lagrime! Sgorgano senza preavviso. E liberano del vuoto, dell’assenza, del buio, della paura, della solitudine. Finché sgorgano, è vero, soffri … ma la cura è già avviata. Sì, evaporano le lagrime, lasciando i loro sali spiaccicati sulla pelle e con essi parte di sé stesse … separate, però, dall’umido, dal gocciolone la cui discesa rapida era … oppure lenta e … fazzolettini non bastavano a contenerle … Poi, però, gli occhi arrossati accarezzavan con lo sguardo un oggetto, un micio, un cucciolo, un bimbo o bimba oppur … orsacchiotto e … tirando un spspiro di sollievo, tornavano a sorridere e, poi, a ridere … come se qualcosa di magico fosse avvenuto … per quegli occhioni che son specchio dell’anima e … calamita attraente dello sguardo del passante …

I commenti sono chiusi.