un ultimo sospiro

Prima che faccia notte..ancora piu’ buia,piu’ cupa,prima che la luce fioca di questo lume si affievolisca ,prima che i miei occhi si chiudano perche’ stanchi di vedere scempi,prima di tutto..un ultimo flebile sussurro liberatorio per un’ anima che fiocamente urla …di un’ esistenza ai margini,discreta e silenziosa.Anima che cammina in punta di piedi sui freddi marmi di un gelido mondo,che cerca riparo dalla pioggia improvvisa….ma sono lacrime ..che incessantemente scorrono ,per un sentire incomunicabile,incompreso perche’ sordo ai piu’.Voglio ricoprirmi di veli bianchi e leggeri per dare corporeita’alla mia essenza,veli leggeri e candidi per volare la’,dove si perde lo sguardo,tra campi fioriti,morbidi e caldi.Troppo freddo ha irrigidito i miei arti,il mio cuore,la mia immaginazione.Senza i sogni cosa sarebbe di me?Sogni brillanti che voglio vivere ..per sopravvivere al gelo,all’immobilita’ cui la vita costringe.Lacrime che diventino linfa vitale per il mio mondo fatato,intoccabile ,solo mio..che di mio non ho nient’ altro…che briciole incenerite di esperienze ,lame appuntite da conficcare per sempre nella roccia

un ultimo sospiroultima modifica: 2004-05-26T23:54:26+02:00da emmabovary2003@v
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento