Pieno svuotamento

Un lungo sospiro….e’ giunto ancora quell’ oramai familiare senso di “pieno svuotamento”caratteristico di ogni memorabile e forte avventura che finisce.”Ritratto in seppia”…c’ ero dentro anch’io,a tal punto che terminata la lettura dell’ epilogo,voltando pagina,trovandola bianca …mi sono sentita smarrita!Ritrovarmi di nuovo spaesata,con um mondo tutto da reinventare,una storia a cui appassionarmi e infilarmici fino alla punta estrema dei capeelli….Sembra assurdo …ma non per me che cerco spunti e stimoli dal mondo perfetto della scrittura ,dove ogni cosa ha palpito di vita e dove i sogni pur nel fallimento donano arricchimento.

Pieno svuotamentoultima modifica: 2003-08-23T17:37:16+02:00da emmabovary2003@v
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento